Domenica 5 ottobre 2008 e' stato il giorno conclusivo della Sagra di Trezzo sull'Adda (MI). Alle 22 in punto anche dalla posizione di Capriate S. Gervasio (sull'altra sponda dell'Adda) erano visibili o udibili i botti e/o i colori del consueto tradizionale spettacolo pirotecnico.
In una lettera pubblicata dal sindaco di Trezzo per mezzo dell'ufficio stampa comunale di Elena Carrera questa e' stata definita "la prima sagra di trezzo citta'" in quanto anche a Trezzo sull'Adda e' stato riconosciuto il titolo di citta'.
Gli eventi di questa edizione 2008 della sagra di Trezzo (che purtroppo non sono andato a vedere) erano: la cerimonia ufficiale di presentazione del nuovo stemma e del nuovo gonfalone comunale; la presenza di Valentina Vezzali, campionessa olimpica di fioretto, il Centenario della Tritium Calcio, la commemorazione di jacopo Nizzola da Trezzo (nato a Trezzo nel 1519 e morto a Madrid nel 1589. Fu incisore e orefice alla corte del Re di Spagna e a lui e' stato intitolato l'istituto tecnico commerciale per geometri presente in
citta').
Piazza Crivelli domenica 5 ottobre e' stata invece dedicata all'agricoltura con l’esposizione di varia attrezzatura agricola utilizzata nel corso dei secoli fino ai giorni nostri.
Infine il programma della Sagra era arricchito da: bancarelle dell’artigianato, giostre, castagnata degli alpini, visite guidate al Castello alle ville storiche e alla Centrale, menu' tipici di cucina locale in vari ristoranti e processione mariana per le vie della citta'.
"Un grazie speciale - conclude il sindaco Roberto Milanesi nella sua lettera - per l'organizzazione va alla Proloco, all'Unione commercianti, a tutti gli espositori, alla Protezione civile e agli uffici comunali, Atos compresa, che hanno seguito tutta la pianificazione di questa festa ormai entrata a far parte, da anni, della piu' bella e popolare tradizione storica locale del nostro territorio".